IL METODO RAGGI _ COME AGISCE?

Qual è la ragione per cui il Metodo Raggi® con Pancafit® agisce in TEMPI BREVI ed
in MANIERA MARCATA e RADICALE?
Perchè con questo Metodo e Pancafit® si agisce sulle catene muscolari, fasciali, connettivali e neurologiche che sono sempre tese, retratte o programmate secondo schemi alterati.
QUESTO METODO agisce direttamente su moltissime componenti fisiche della persona.
Dopo aver fatto una attenta e scrupolosa analisi anamnestica e posturale del paziente, si eseguono una serie di test posturali a scopo investigativo.
Tutti i dati che emergono concorrono alla formulazione di una ipotesi il cui scopo è di scoprire la causa primaria che sta alla base della patologia e, attraverso una mirata strategia e posture specifiche, agire sulle varie catene muscolari/fasciali/connettivali/neurologiche che mantengono il corpo imprigionato e soffocato nel dolore, nella rigidità o nelle inabilità.
A far parte della strategia vi è sempre una particolare attenzione al ripristino del corretto movimento del diaframma (che si trova sempre molto teso e bloccato).
Quando la tecnica dell’allungamento muscolare globale decompensato e la respirazione diaframmatica vengono applicate in modo assolutamente rigoroso, le reazioni del corpo non tardano ad emergere; è come se le cellule del corpo cominciassero a ricordare i vecchi traumi, i vecchi dolori rimasti incistati nei meandri dei tessuti e della mente che ora si trova disposta a ricordare traumo che aveva apparentemente dimenticato. Questo riaffiorare di ricordi mentali e disagi fisici momentanei, costituiscono il cosiddetto “percorso a ritroso” per arrivare a liberare muscoli ed articolazione definitivamente. Ed ecco recuperata la salute e la voglia di muoversi, di fare, di vivere.