LOMBOSCIATALGIE

Con tale termine si vuole indicare quel dolore che si origina nel tratto della colonna lombare e si irradia e/o si diffonde lungo uno o tutti e due gli arti inferiori, parzialmente o fino ai piedi. Il termine stesso indica l’interessamento del nervo sciatico. Vedi anche lombalgia
SINTOMI: normalmente nasce in primo luogo il dolore lombare e poi, se perdura tale fenomeno, l’infiammazione tende ad estendersi anche alle radici nervose del nervo sciatico, sia monolaterale che bilaterale. Il dolore così scende lungo la gamba, posteriormente, sbucando da sotto il gluteo fino a raggiungere anche il piede.

POSSIBILI CAUSE

Tale compressione o infiammazione può essere causata da uno strappo muscolare a livello dei muscoli paravertebrali, da una contrattura muscolare, da compressione radicolare per schiacciamento del disco intervertebrale, da una protrusione, da un’ernia. E’ una patologia molto frequente, legata allo stile di vita dei giorni nostri: molte ore seduti in ufficio, divani molto scomodi sotto il profilo posturale, molte ore seduti in auto, stress notevoli, sedentarietà o eccesso di attività fisica, traumi a cui non si è posto rimedio adeguatamente anche sotto il profilo della postura. La mancanza di esercizi posturali nella nostra cultura.

TERMINI CONNESSI ALLA PATOLOGIA

Lombalgia, sciatalgia, lombosciatalgia, mal di schiena, dolore alla schiena, dolore lombare, dorsalgia, algia del dorso, algia lombare, sciatica, dolore al nervo sciatico, infiammazione al nervo sciatico, nervo sciatico.
SCRIVI AL POSTUROLOGO per ricevere un parere sulla sua problematica : info@posturalteam.com