GINOCCHIA

Le ginocchia fanno parte dell’arto inferiore e quindi sono strettamente collegate alla posizione della caviglia e dell’anca; trovandosi nel mezzo sono influenzate da questi due sistemi articolari e dalla loro trasmissione delle forze dal suolo verso l’ alto (ginocchia e bacino) e dal bacino verso il suolo (ginocchia e piedi). La postura delle ginocchia è molto legata anche all’ intrarotazione del femore o alla sua extrarotazione, così si avranno due tipi di posture non fisiologiche sul piano frontale, che denominiamo di ginocchio “valgo” o valgismo (avvicinamento delle ginocchia) e “varo” o varismo (aumento della distanza sul piano frontale). Per quanto riguarda la posizione del ginocchio, dall’osservazione di profilo possiamo avere il normale allineamento oppure trovarlo “spinto indietro” rispetto all’asse trago-trocanterico denominato ginocchio “recurvatum” oppure flesso, quindi il ginocchio in avanti denominato “flexum”. Anche il comportamento della rotula può dare luogo a lesioni di lateralizzazione (rotula che tende ad andare verso l’esterno) e medializzazione della rotula (verso l’interno). Ci sono poi delle patologie della crescita, le osteocondrosi, che colpiscono le ginocchia ed in particolare il morbo di Osgood Schlatter, che corrisponde ad un ispessimento della tuberosità tibiale dovuta ad una forte quanto inadeguata trazione del legamento rotuleo. Se il ginocchio non “lavora” in asse e secondo la sua fisiologia andrà a mettere in tensione tutte le strutture legamentose e i menischi, che con il passare del tempo andranno incontro a tutta una serie di sofferenze e di lesioni. Un adeguato trattamento di tali patologie attraverso posture ad approccio globale è in grado di modificarle o annullarle, compresa la sintomatologia di Osgood Schlatter.

SINTOMI

Si possono avere dolori che riguardano il ginocchio dovuti alle varie patologie trattate sopra.

POSSIBILI CAUSE

Intrarotazione o extrarotazione del femore, appoggio plantare scorretto, traumi diretti, traumi indiretti (tibia e perone o femore), distorsioni di caviglia, muscolatura posteriore retratta (ischiocrurali tricipite della sura e soleo) scarsa muscolatura vasto mediale, borsite o edemi

TERMINI CONNESSI ALLA PATOLOGIE

Ginocchio varo, varismo, ginocchio valgo, valgismo, disallineamento rotuleo, lateralizzazione della rotula, medializzazione della rotula, sublussazione di rotula, fratture arto inferiore, morbo Osgood Schlatter, ginocchio flesso e ginocchio recurvatum.
SCRIVI AL POSTUROLOGO per ricevere un parere sulla sua problematica : info@posturalteam.com